Ero sola…dopo un’infinità di camminate, in compagnia della mia solitudine..si avvicina una ragazza, inizia a camminare con me, a farmi sorridere, a farmi divertire, inizio ad affezionarmi e a volerle bene.

Poi arrivano le incomprensioni, la gelosia della sua migliore amica, i litigi, gli occhi bassi, i finiti sorrisi e la tristezza. Ciò mi fa ripensare al mio cammino in solitudine…li da sola, nessuno poteva farmi del male. Ero padrona dei miei stati d’animo e non dovevo preoccuparmi del pensiero degli altri. Ora sono di nuovo infondo al pozzo, in cui i miei stati d’animo sono dipesi da terzi e tutto ciò non mi piace! Mi tocca spezzare di nuovo tutte le unghie delle mani, per tirarmi fuori da qui e riuscire a spegnere di nuovo tutti i sentimenti.  Provare a ricominciare daccapo..ma con un ennesimo pezzetto di me in meno…

110316Solitudine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: