Archivio per gennaio, 2011

Posted in Senza categoria on 28 gennaio 2011 by LadyHawke89

Se dovessi morire, per ricordarti di me, ti basterà guardarti allo specchio e ridere.

Sarò nel suono della tua felicità e nei tuoi occhi allegri, sarò nelle tue lacrime, quando piangerai per me – se mai dovessi farlo – e ti stringerò le mani e ogni qual volta sentirai freddo, amore… almeno sentirai, che io ci sarò sempre accanto a te.

I nostri momenti li ricordo come foto istantanee.

Posted in Senza categoria on 28 gennaio 2011 by LadyHawke89

Ho perso parole che avevo scritto tempo fa, meglio così erano belle parole, le avresti amate ma non eri tu ad ispirarle e non sarebbe stato uguale.

Non m’ importa di essere la principessa della festa in un abito di cristallo come la scarpetta e perderla a fine serata, non m’ importa di essere perfetta con un acconciatura all’ultima moda, a volte bisogna scegliere cosa si vuole ed io ho scelto te.

Di vestiti belli il mio armadio ne indossa tutti i giorni, di finti principi il mio passato ne è sazio e il mio futuro ne ha il rigetto, non sono mai stata cosi bene in quella vecchia felpa e quella maglia, mi hanno lasciata profumare di te tutta la notte, e il modo che hai per pettinarmi i capelli via dal viso è unico.

Passerei ogni notte a disegnare stelle su quei vetri, e dirti quanto amo il cielo e la luna, vorrei fotografarli e vorrei avere tante foto nostre e delle nostre feste, ma nel mio scrivere ricordo ogni attimo come se fosse un istantanea.

Tu sei speciale!

Posted in Senza categoria on 28 gennaio 2011 by LadyHawke89

Non voglio mentirti, non sei il primo che mi parla d’amore, che mi dice quanto io sia bella… ma in passato erano solo parole che qualcuno ha tirato al vento come coriandoli è bastato poco per farli ricadere a terra.

Ma tu, tu sei speciale, dici queste parole con sincerità e le fai suonare nuove per me…

La nostra ora solenne! Within Temptation

Posted in Senza categoria on 25 gennaio 2011 by LadyHawke89

Santo, spirito, redimici dalla nostra ora solenne
Santo, spirito, la pazzia è tutta intorno a noi
(santo, spirito…)

Nelle mie ore più buie
Non potrei prevedere
Che il tempo potrebbe trasformare così in fretta a questo grado
Non riesco a credere ai miei occhi
Come puoi essere così cieco
È il cuore della pietra da nessuna parte ma la paura dentro
Il tempo continua a scivolare via
E noi non abbiamo imparato
Così alla fine non avranno un cielo libero

Santo, spirito, redimici dalla nostra ora solenne
Santo, spirito, la pazzia è tutta intorno a noi
Santo, spirito, è questo ciò che meritiamo
Possiamo liberarci
Dalle catene dell’infinita agonia

Sono loro stessi ad incolparsi
La miseria, il dolore
Che lascerò andare
Permetterò che cresca
Se non possiamo reprimere
La bestia che dimora dentro
Troverà la sua strada in qualche modo, da qualche parte nel tempo

Ci ricorderemo tutta la sofferenza
Perché se forse guariremo la paura in vano

Santo, spirito, redimici dalla nostra ora solenne
Santo, spirito, la pazzia è tutta intorno a noi
Santo, spirito, è questo ciò che meritiamo
Possiamo liberarci
Dalle catene dell’infinita agonia

Santo, spirito
Santo, spirito

Santo, spirito, redimici dalla nostra ora solenne
Santo, spirito, la pazzia è tutta intorno a noi
Santo, spirito, è questo ciò che meritiamo
Possiamo liberarci
Dalle catene dell’infinita agonia
Santo, spirito, redimici dalla nostra ora solenne
Santo, spirito, la pazzia è tutta intorno a noi
Santo, spirito, è questo ciò che meritiamo
Possiamo liberarci
Dalle catene dell’infinita agonia

Posted in Senza categoria on 25 gennaio 2011 by LadyHawke89

Ho bevuto tanto di quel veleno…

che in confronto alla mia rabbia è una tazza di latte e miele!



Ho un album di foto rovinate… le amo per quello che sono!

Posted in Senza categoria on 25 gennaio 2011 by LadyHawke89

Lui non era quel tipo di fotografia che avrei rubato e messa in archivio, non era quella foto che avrei scattato di nascosto per guardarla di notte, quando le stelle dormono. Semplicemnete lui, non era ciò che avrei mai guardato, eppure ora i miei occhi implorano pietà per riposarsi davanti alla tua foto.

Era a colori, un pò sfocata, presa in vari momenti di quelle giornate, non si vede bene, ma l’essenza è chiara…lui!

Quella foto è recente, quasi nuova, ma a vederla, toccarla, sembra vecchia…è rovinata, piena di pieghe e crepe, non è la luce, la pioggia o altro, è il mio amore, che solo con lo sguardo l’ha piegata; Ogni volta, lui sembra così felice, diverso ed ogni volta nasce un nuovo scatto che porto nel mio cuore. Ho un album di foto rovinate, non m’importa, so che posso scattarne infinite con te!


Bastava uno sguardo!

Posted in Senza categoria on 25 gennaio 2011 by LadyHawke89

Non scriviamo i nostri nomi uniti, non urliamo quell’ amore gentile che ci ha uniti, nella nostra mente e nel nostro cuore, non serve una foto per ricordare. Si ricordano le cose passate, le cose perse, non quelle che si stanno vivendo.

Siamo rotti, si, ci siamo rotti nel tempo, in modi diversi…lei era stata rotta dai troppi spintoni di qualcuno che come un bambino, aveva giocato con lei e lui era stato rotto, perchè non aveva mai provato la sensazione di essere spinto a terra da qualcuno.

Non servono scritte o fotografia, con uno sguardo riusciamo ad abbaracciarci nel cuore.