Archivio per ottobre, 2010

Scrivevo per gli altri, parole d’amore.

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2010 by LadyHawke89

Le persone mi chiedevano di scrivere qualche riga per la persona a loro cara e io lo facevo, io scrivevo righe e righe, descrivevo attimi che loro stessi neanche notavano ed io che neanche li conoscevo li sapevo cogliere, trasformare in poesia. Poveri loro, se solo si fossero amati un minimo avrebbero trovato da loro le parole, anche le più banali non importa, se l’altro ti ama, anche il più semplice stai con me o ti amo andava bene, benissimo. Mi han chiesto come facessi a scrivere cosi tante belle parole, ho sorriso con calma e serenità ho risposto ” semplice, penso a lui, alla prima volta che ci siamo visti a cosa provo quando lo vedo e la penna inizia a correre sul foglio che quasi non riesco a starle dietro.”

Peccato che ora non riesca a scrivere più nulla…e guardo triste quel foglio bianco.



C’era una volta….

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2010 by LadyHawke89

Mi piacciono i “c’era una volta..”, in una sola frase si spiega tutto, c’erano ed ora?!? Si sono estinti. Li adoravo, amavo come riuscivo a sorprendermi favola dopo favola, eppure oggi di favole, come quelle che mi leggevano per farmi addormentare non ne esistono, e se esistono non capitano mai a noi. I principi? si sono estinti. Non ci sono più i valori che cercavano e si sono adattati, se prima la principessa doveva avere lunghi abiti e capelli lunghissimi ora guardano quando è lungo lo spacco nella sua minigonna. Le streghe sono onnipresenti nella vita di tutti i giorni e la cosa triste è che quelle principesse nell’amore ci credevano davvero. E i rospi se li baci, restano respi. Amavo i “c’era una volta…”, mi facevano sognare, mi facevano divertire, li amo ancora oggi, perchè mi aiutano a scappare dal mondo in cui vivo.


Sente freddo la mia anima..

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2010 by LadyHawke89

Sente freddo la mia anima, trema, è cosparsa di brividi,come una costellazione lo è di stelle, brillano ma tutt’intorno è buio.

Ti prego, scaldala con un abbraccio, fai che le tue parole sia come una tazza di latte caldo, innocente e dolce.

La mia anima nuda corre scalza sulla neve, sono le prime ore del mattino, il sole tarda ad apparire e la neve non è bianca è azzurra quasi come il cielo. Sente freddo la mia anima, trema segui le sue orme e scaldala, prima che si lasci gelare da quei momenti che mi hanno fermato il cuore e bloccato il respiro, quelli che l’hanno lasciata scappare da me.

Insegnerò a mio figlio, a non essere superficiale.

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2010 by LadyHawke89

Gli dirò che non è un tatuaggio o un pircing a renderti un poco di buono. Gli dirò che non è una canna o una birra a renderti un drogato o un alcolizzato. Gli insegnerò che ciò che c’è in natura non fa del male, che l’importante è non abusarne. Gli insegnerò a non giudicare e a non dar peso ai giudizi degli altri. Gli dirò di vivere la vita come crede, come vuole, ascoltando consigli ma non dipendendo da nessuno. Gli insegnerò ad amare, a rispettare le donne e gli dirò di far l’amore solo quando saranno in due a volerlo. Gli insegnerò a farsi il culo. E in caso dovesse fallire in qualcosa, gli dirò di farsi un culo ancora più grande. Gli dirò di non abbassare mai la testa, e di guardare le difficoltà negli occhi e sfidarle.  Gli dirò che ci sono i ricchi e ci sono i poveri. Ma non sono i soldi a renderti migliore o peggiore degli altri. Gli dirò che ci sono i cattivi e che ci sono i buoni, e che spesso i deboli, cattivi lo diventano. Gli dirò di non fidarsi di nessuno ma di provare a conoscere tutti. Gli insegnerò a ringraziare chi per lui ci sarà sempre e di fanculizzare quelli che spariranno quando avranno ottenuto quello che volevano. Gli insegnerò a non abbattersi mai e andare avanti sempre. Perchè la vita è sempre uguale. Il mondo è sempre uguale. Ma è comunque importante sapere in che modo affrontarlo. Insegnerò a mio figlio a non essere come gli altri.

Tossica..

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2010 by LadyHawke89

Prendo il nome di “Tossica”…tutte le volte che la mia mente e lo mio cuore mi portano da te.  Sono come un drogato: lui nn può fare a meno della droga. Sono come un alcolizzato: lui non può fare a meno del bere. Io non posso fare a meno di sorridere pensando a te, a noi, al passato, ai ricordi….

Rifiuti e illusioni…

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2010 by LadyHawke89

..Ci feriscono l’anima,

ma false speranzebugie ci uccidono.

Quindi capisco perchè, dopo una vita di illusioni e menzogne,

non sento più la mia anima respirare.

 

T O R N E R O’

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2010 by LadyHawke89

Mi piace coniugare questo verbo… Mi fa capire com’ è dolce sapere che qualcuno, qualcosa ci aspetta. Quel qualcuno o qualcosa che è stato già nostro e che per un motivo o per un altro abbiamo dovuto salutare… Giuro che ritornerò per starti accanto, per far mie le tue paure e mettervi fine. Finalmente saremo soli… Tornerò da te, tornerò col cuore a quella sera, tornerò in una città dove intorno a me ci sono solo diamanti e buio… Tornerò con te… Tornerò a sbagliare… Senza imparare mai…